Twitter licenzia 300 dipendenti e chiude la sede di Milano

twitter-cinaChiudono gli uffici Twitter in Italia, dopo circa due anni di attività nel nostro paese.L’azienda ha annunciato il licenziamento di circa 300 dipendenti in tutto il mondo, con l’obiettivo di ridurre i costi ed aumentare l’efficienza organizzativa.

In una nota della società si legge: “Twitter ha recentemente annunciato una riduzione del 9% della forza lavoro. L’annuncio, e la modalità in cui potrà impattare gli uffici locali, sono soggetti alle leggi dei singoli Paesi, così come ai processi regolatori e di consultazione con Sindacati, autorità e altre strutture rappresentative a livello locale . Il nostro scopo è di assicurare che qualsiasi proposta riguardante il futuro dell’ufficio italiano sia pienamente discussa come parte essenziale dei processi di consultazione previsti”. Per quanto riguarda i 17 dipendenti italiani, in questo momento i loro dossier sono in mano a sindacati e regione. Ma il loro futuro è ancora incerto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter